home page  |  chi siamo  |  viaggi musicali  |  viaggi su misura  |  news  |  newsletter  |  contatti

La Terra ha Musica per coloro che ascoltano.

William Shakespeare  

Chicago, una grande metropoli culturale

stati uniti | Le Nostre Proposte

Chicago, una grande metropoli culturale

26 settembre / 1 ottobre '16
Un percorso guidato alla scoperta di una delle più belle città del mondo, delle sue elegantissime architetture, dei suoi musei straordinari. Appuntamento d’eccezione con Riccardo Muti, Joyce DiDonato e la Chicago Symphony Orchestra

 

lunedì 26 settembre

Arrivo e sistemazione c/o Hotel Sofitel Chicago Water Tower 4* - www.sofitel-chicago.com. Questo hotel si trova in ottima posizione, a pochi minuti a piedi dal Magnificient Mile. E’ una struttura architettonicamente ardita e molto interessante, ampia e confortevole. Gli interni sono arredati in maniera moderna ed elegante.
.........................................................................................................................

martedì 27 settembre

Mattina - Partenza in pullman per intera giornata di Visita Guidata della Città
Terza città degli Stati Uniti dopo New York e Los Angeles, Chicago ha raggiunto solo in anni recenti la popolarità che merita. Adagiata sulle del Lago Michigan, è una metropoli che offre spettacoli di impressionante eleganza architettonica e paesaggistica, ed è oggi giustamente riconosciuta come capitale mondiale dell’architettura. Fino alla metà del XVIII secolo l’area era occupata dagli indiani Potawatomi: il termine “Chicago” deriva dalla parola “Checagou” con la quale le tribù locali erano solite indicare il porro selvatico che cresceva in abbondanza nella zona. Verso la fine del Settecento l’area venne ceduta dai nativi al Governo americano e nel 1803 – con sole 350 persone - venne ufficialmente creata la municipalità cittadina. Chicago crebbe velocemente finchè nel 1871 un tragico incendio la distrusse quasi del tutto: la città ebbe la forza di risorgere più grande e più bella di prima grazie all’introduzione di una nuova tipologia costruttiva, il grattacielo. La visita comincerà percorrendo la Lakeshore Drive, la litoranea che metterà subito in risalto le bellissime oasi verdi e le incredibili spiagge che caratterizzano la città. Ci si addentrerà quindi nel cuore dell’area urbana percorrendo la celebre Michigan Avenue con gli elegantissimi negozi che le fanno meritare il soprannome di Magnificent Mile, per arrivare poi al Michigan Bridge - il ponte mobile inaugurato nel 1920 - dal quale si potrà godere di un suggestivo colpo d’occhio sulle particolarissime architetture del centro cittadino. E finalmente ci si addentrerà nel Loop, il centro finanziario ben delimitato dal tracciato della metropolitana sopraelevata. Qui si incontreranno edifici come il Rockery Building (1888), classico esempio di architettura organica, e la Borsa di Chicago, l’unica dove ancora si assiste allo spettacolo delle grida.

Pranzo incluso durante la crociera sul Lago Michigan

Visita della Willis Tower
Situata strategicamente nel cuore del distretto finanziario, e conosciuta anche con il nome di Sears Tower (dal nome delvecchio proprietario), con i suoi 443 metri la Willis Tower è stata dal 1973 al 1988 l’edificio più alto del mondo. La visita allo Skydeck dell’ultimo piano consente il brivido di camminare a 1300 metri di altezza sospesi nel vuoto sui balconi di vetro, godendo di un panorama assolutamente mozzafiato. A seguire visita della Union Station con la celeberrima scalinata immortalata dal film “Gli Intoccabili”

Ore 19.30 - CHICAGO SYMPHONY CENTER
Chicago Symphony Orchestra
Riccardo Muti, direttore

Modest P. Mussorgsky - Una notte sul Monte Caldo
Richard Strauss - Don Giovanni
Anton Bruckner - Sinfonia n.7

La Chicago Symphony Orchestra (CSO) è una delle maggiori istituzioni sinfoniche del mondo, con un’attività discografica impressionante, premiata da ben 62 Grammy Awards! Fondata nel 1891 per volere dell’uomo d’affari americano Charles Norman Fay, ebbe come primo direttore musicale Theodore Thomas, al quale seguirono Frederick Stock, Désiré Defauw, Artur Rodzinski, Rafael Kubelík, Fritz Reiner, Jean Martinon. Sir Georg Solti fu l’ottavo direttore musicale dell’orchestra, dal 1969 al 1991: con le tournèe realizzate sotto il suo “mandato”, il prestigio della CSO crebbe in tutto il mondo, rafforzandosi ulteriormente negli anni di Daniel Barenboim (1991/2006). Nel 2010 – nell’entusiasmo di pubblico e critica statunitensi - il ruolo di decimo Direttore Musicale della CSO è stato affidato al M° Riccardo Muti.

Cena libera
...........................................................................................................................

mercoledì 28 settembre

Mattina - Visita della Gold Coast
Questo quartiere si sviluppò in seguito al grande incendio del 1871. Nel 1882 il milionario Potter Palmer vi si trasferì costruendo Palmer Mansion, una specie di castello con 42 stanze. Altri benestanti cittadini lo seguirono e la zona si trasformò in un’area residenziale di lusso. Oggi vi si affollano negozi esclusivi, ottimi ristoranti e numerose ville in stile vittoriano fine ‘800. A metà percorso na magnifica vista del Lago Michigan, per poi entrare nel Miglio Magnifico e visitare il Drake Hotel, uno dei più lussuosi hotel storici i Chicago risalente al 1920.

Pranzo libero

Pomeriggio - Visita del Driehaus Museum
Il Richard H.Driehaus Musem immerge i visitatori in uno dei più grandi edifici residenziali di Chiacago, la casa del banchiere Samuel Mayo Nickerson, rara testimonianza di un periodo particolare del diciannovesimo secolo:la Gilded Age. Il filantropo Richard H.Driehaus fondò questo museo nel 2003, con lo scopo di preservare e promuovere l’architettura e il design di questo particolare periodo.

Cena libera
...........................................................................................................................

giovedì 29 settembre

Mattina: Tour a tema: Tiffany e la mascita del grattacielo
La storia affascinanate della nascita del grattacielo. Sorto dalle devastanti ceneri dell’incendio del 1871, il quartiere del Loop permette di percepire l’interessantissima evoluzione dell’architettura commerciale e degli spazi urbani a cavallo rta i due secoli. Si ammireranno i palazzi più rappresentativi della corrente architettonica chiamata “Scuola di Chicago”, la scuola che inventò la cosidddetta “gabbia d’acciaio”. Durante il persorso si ammireranno inolte alcuni sorprendenti tesori firmati da Louis Tiffany.

Pranzo libero

Pomeriggio: Visita di Oak Park
In questo delizioso quartiere a ovest di Chicago si concentra il maggior numero di edifici disegnati dal celebre architetto Frank Lloyd Wright, compresa la sua Casa-Studio. A Oak Park si trova inoltre la casa dove nacque Ernest Hemingway.

Ore 19.30 - CHICAGO SYMPHONY CENTER
Chicago Symphony Orchestra
Riccardo Muti, direttore
Joyce DiDonato, mezzosoprano

Alfredo Catalani - Contemplazione
Giuseppe Martucci - La canzone dei ricordi
Ludwig van Beethoven - Sinfonia n.7

Cena libera
.........................................................................................................................

venerdì 30 settembre

Mattina - Visita del Millennium Park
Situato fra i Loop e il lago Michigan, è il più grande parco della città, molto frequentato ed amato dagli abitanti. Realizzato per celebrare il XXI secolo, il Millennium Park è oggi una delle maggiori attrattive di Chicago, un enorme giardino pensile costruito sulla sommità di una vecchia ferrovia, che rappresenta in realtà un museo a cielo aperto. Gigantesche sculture di artisti contemporanei si alternano agli spazi verdi disegnando prospettive assolutamente inconsuete. Le opere d’arte maggiormente note sono il Cloud Gate, il Crown Fountain, il Lurie Garden e il Jay Pritzker Pavilion. In particolar modo, è il Cloud Gate che attira l’attenzione su tutti: un’enorme scultura di circa 110 tonnellate di acciaio che i cittadini chiamano familiarmente “The Bean” (il fagiolo) ma che in realtà è la prima opera americana dell’indiano Anish Kapoor.

Pranzo libero

Pomerigggio - Visita dell’ Art Institute of Chicago
A poca distanza dalle rive del Lago Michigan si trova l’Art Institute of Chicago, uno dei musei più importanti del mondo soprattutto per quanto riguarda la pittura impressionista e post-impressionista. Nel 1866 alcuni artisti fondarono a Chicago un’accademia dove, sul modello europeo, davano lezioni e raccoglievano opere d’arte. Nel 1879 l’istituto fu abbandonato in favore di una nuova Accademia di Belle Arti, che acquistò il patrimonio della vecchia istituzione, si trasferì sulla Michigan Avenue e aprì al pubblico nel 1893 con il nome di “Art Institute of Chicago”. Da allora l’istituzione si è progressivamente ampliata fino a diventare il secondo museo più grande degli Stati Uniti dopo il Metropolitan di New York. Nel 2009 è stata inaugurata la cosiddetta “Modern Wing” – disegnata da Renzo Piano – che aumenta di un terzo lo spazio espositivo e comprende un ponte di collegamento al vicino Millennium Park.

Cena presso ritorante selezionato
.........................................................................................................................

sabato 1 ottobre

Partenza da Chicago
.........................................................................................................................

PROSECUZIONE A NEW YORK

Questo programma si può combinare con il programma “il Met di New York”, dal 1 al 9 ottobre, dove sarà possibile assistere a numerosi eventi musicali di grande prestigio
.........................................................................................................................

EVENTUALI VARIAZIONI

il programma potrebbe subire variazioni in relazione ad eventuali cambiamenti da parte deila sala da concerto/luoghi di visita
.........................................................................................................................

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

in camera doppia 2.510.00
supp.camera singola 690,00

Le quote comprendono:
- 5 notti c/o hotel Sofitel Water Tower 4* di Chicago (pernottamento e prima colazione);
- visite guidate indicate e trasferimenti con assistenza di guida parlante italiano;
- poltrone di 1a categoria per gli appuntamenti musicali;
- accompagnatore dall’Italia per minimo 15 partecipanti;
- pasti indicati;
- assicurazione medico-bagaglio (nota 1)
Le quote non comprendono:
- voli dall’Italia - vedi (nota 2) - e trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto;
- pasti non indicati e bevande ai pasti;
- Esta;
- mance, extra in genere e tutto quanto non indicato alla voce “le quote comprendono”

nota 1) ASSICURAZIONE MEDICA : nel pacchetto è inclusa la polizza medico-bagaglio che prevede assistenza in caso di necessità e rimborso spese mediche fino a un massimale di 5.000 euro. Poiché negli USA l’assistenza sanitaria è privata e molto costosa, consigliamo di stipulare una polizza integrativa con rimborso spese mediche illimitato.
nota 2) VOLI : al momento della prenotazione su richiesta saranno fornite le migliori soluzioni di volo dalla propria città di provenienza

torna indietro | inizio pagina

scegli il tuo viaggio

Tipologia:

individuale

di gruppo

Mese di partenza:

gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno

luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre

Destinazione:

austria
crociere fluviali in europa
etiopia
francia
germania
india
italia
malta
oman
spagna
sri Lanka
stati uniti
tutto il mondo

Linea di viaggio:

Con il Musicologo
Grandi Viaggiatori
Le Nostre Proposte
Viaggi di Capodanno

News 08/07/2017 | In occasione della due giorni 7/8 luglio dedicata a Tosca a Caracalla pubblichiamo la nota di Nadia Ciani sulle Donne di Roma nel '800.

Leggi la news: 'Tosca a Caracalla, le donne di Roma'

Noteinviaggio su Facebook Noteinviaggio su Twitter

Chicago, una grande metropoli culturale

Linea di viaggio: LE NOSTRE PROPOSTE

Visualizza altre proposte per questa linea di viaggio

Viaggio di gruppo  Viaggio di gruppo

Richiedi informazioni

Segnala questo viaggio

Scarica la brochure

home pagecontattiprivacy policymappa del sito Realizzazione siti web

Alderan S.r.l. P.IVA 05368931001 - 2006-2017 All right reserved® For more info write to: Noteinviaggio